Italiano  English
HPS Pellegrinaggi (Holy Places In Spain) é una divisione di Ole Spain Tours
Lic. Agente Viaggi CICMA 840
Paseo Infanta Isabel , 21 , 5ºC Madrid 28014 Tlf: +34 91 433 90 26 Fax: +34 91 501 18 35
E-mail: groups@holyplacesinspain.com
Aperto di Lunedi a Venerdi dalle 9:00 am a 2.00 pm y desde 3.30 pm a 8.00 pm (GMT +1)
PELLEGRINAGGI
PRIMO Itinerario. Da Madrid a Lisbona. 13 giorni
Madrid, Toledo, Segovia, Avila, Salamanca, León, Santiago di Compostela, Pontevedra, Braga, Coimbra, Fátima, Santarem, Lisbona
Giorno 1. Madrid
Madrid
Madrid: La catedral
Arrivo al aeroporto e trasferimento all´hotel. Si c´é tempo líbero, visiteremmo alcuni dei musei o palazzi della cittá. Soggiorno all´hotel.
Giorno 2. Madrid – Toledo – Madrid
Toledo
Toledo: El Alcazar
Prima colazione. Partenza per Toledo, capitale dell´antico impero. Possiamo visitare i monumenti che ci hanno lasciato le tre religioni monoteistiche che hanno visuto per lungo tempo a Toledo: sinagoghe ebraiche, moschee musulmani e tante chiese cristiani, tra le quale stacca la catedrale gótica, considerata anche oggi come la Primata della Spagna. Importanti Musei, como quello del Greco, il quartiere giudaico, etc... Ritorno a Madrid e soggiorno nell´ albergo.
Giorno 3. Madrid – Segovia – Madrid
Segovia
Segovia: El Alcazar
Prima colazione. Attraversiamo la regione montagnosa del Guadarrama per arrivare alla cittá di Segovia. Dove visitaremo uno dei monumenti romani ben conservato, l´acqueducto, meraviglia di ingegneria dopo due mille anni della sua costruzione. Dopo visiteremo la cattedrale, último gótico spagnolo. L´Alcazar, castello che ha ispirato a Walt Disney per il suo castello di Cindirella. Fuori la cittá, c´e la chiesa de la Vera Croce, costruita dai Templari. Visitiamo la chiesa dove é sepolto San Giovanni della Croce e la grotta dove Santo Domenico di Guzmán ha fatto penitenza. Ritorno a Madrid e soggiorno.
Giorno 4. Madrid – Avila - Salamanca

Ávila: Las Murallas
Prima colazione. Partiamo per la cittá dov´e nata Santa Teresa, dove arriviamo tra una ora di viaggio. Visitiamo la sua casa natale, oggi convento dell´Encarnazione. Dopo entreremo nella catedrale, la prima costruita in stile gótico in Spagna. Tempo líbero per il pranzo che faremo dentro le mura, prima di partire per Salamanca, dove pensiamo arrivare alla fine della sera. Soggiorno.
Giorno 5. Salamanca – León

Salamanca: Panorámica de la ciudad
Prima colazione. La mattina intera sarà a disposizione per visitare questa cittá, una meraviglia dell´arte renacentista. La cittá emette una luce di colore dorato, dovuta al colore della pietra usata negli edicifi, tra i cuali risale l´Universitá, fondata nel 1218, tra le piú antiche in Europa: alcuni di suoi professori o studenti sono Fra Luigi di León e San Giovanni della Croce, figure eccezionali della literatura spagnola. Salamanca é una delle poche cittá europee con due cattedrali: la antica románica e la nuova gótica. Dopo il pranzo, usciamo in direzione a León. Arrivo e soggiorno al hotel.
Giorno 6. León – Santiago di Compostela

León: La Catedral
Prima colazione. Visita della anticha cittá fondata dai romani con il nome di Legio VII. Tra i suoi monumenti destachiamo tre: la Catedrale gótica, chiamata “la bella leonina” con le belle vitrate; la Basílica di San Isidoro, del sécolo XI, di stile románico, dove ci sono i resti dei questo santo morto nel s. VII; el terzo monumento di León é San Marco, antico ospedale per pellegrini, oggi importante e artístico albergo come Parador Nacional. Lasciamo le terre di Castiglia per andare a Galizia, attraverso la provincia di Lugo. Arrivo a Santiago di Compostela. Accomodazione e soggiorno.
Giorno 7. Santiago di Compostela

Santiago de
Compostela:
La Catedral
Prima colazione. Come gli antichi pellegrini, e di buon mattino, camminiamo per le strette vie della cittá fino a la Catedrale. Una volta lá, e dopo aver ammirato la architettura e le sculture, daremo l´abbraccio al apostolo Santiago e visiteremo la cripta dove si venerano i resti dell´apostolo. Dopo la visita della Catedrale, avete tempo líbero per continuare la visita di questa storica cittá. Soggiorno all´albergo.
Giorno 8. Santiago di Compostela – Pontevedra –Braga– Coimbra

Braga: La Catedral
Prima colazione. Prima di entrare in territorio portoghese, ci fermiamo in Pontevedra. In questa cittá, sorella Lucía ha visuto in un convento, dopo l´Apparizione della Madonna a Fátima. Continuamo la strada per intrare nel Portogallo e la nostra prima visita é la cittá di Braga, la sede episcopale piú anticha di Portogallo, e dove si trova il santuario del Buon Gesú do Monte, con una meravigliosa scala ornata da interessanti figure della Vía crucis e di rappresentazioni delle virtú teologali. Si continua per Coimbra. Arrivo e accomodazione all´albergo.
Giorno 9. Coimbra – Fátima

Coimbra: Monasterio de
la Sagrada Cruz
Prima colazione. Visiteremo la piú antica universitá portoghese, fondata nel 1290 dal re Dionisio, marito della regina Santa Isabella, destaca la biblioteca barroca del sécolo XVIII. I resti della santa sono al monastero di Santa Chiara. La sorella Lucia ancora vive in questa cittá, in un modesto convento di clausura. Dopo il pranzo, partiamo al sud, pero arrivare a Fátima. Soggiorno.
Giorno 10. Fátima

Fátima
Prima colazione. Oggi faremo una visita a tutti posti riguardanti ai tre pastorelli: Le loro case nel villaggio di Aljustrel, la chiesa parrochiale dove hanno ricevuto il baptesimo e, naturalmente, la Capella costruita sul luogo delle Apparizioni della Madonna. Se il nostro viaggio coincide con il periodo delle processioni, andremo a partecipare a quella delle lampadini, per revivere dei momenti emotivi. Soggiorno all´albergo.
Giorno 11. Fátima – Santarem – Lisbona

Santarem: Las murallas
Prima colazione. A pochi kilometri di Fátima, sul fiume Tajo é la piccola cittá di Santarem. Qui si trova la chiesa di Santo Stephano, conosciuta per tutti come la “chiesa del miracolo”, dove si conserva l´hostia sanguente. Dopo ottocento anni, dalla profanazione della forma, ancora il sangue scorre dalla ferita laterale. Migliaglia di pellegrini vengono a questa umile chiesa tutti gli anni. Nel pomeriggio arriveremo a Lisbona. Accomodazione all´albergo.
Giorno 12. Lisboa

Lisboa: Torre de Belem
 

Lisboa: Monumento a
los 'Descubridores'
Prima colazione. Oggi faremo una visita guidata della cittá. Dopo un percorso panorámico in autobus, andremo alla torre di Belem, piccolo gioiello dell´arte portoghese, testimone silenzioso della grandeza del impero portoghese, per il Tajo entravano le navi procedenti da diversi continenti. A continuazione, visitiamo il vicino Monastero dei Girolami, d´impresionante architettura, e dove sono sepolti personaggi portoghesi come Luis de Camoens e Vasco de Gama.
Giorno 13. Destinazione Lisbona – Finale
 
Prima colazione. Giornata líbera per passeggiare e fare spese per la cittá. Trasferimento nell´aeroporto e conclusione dei nostri servizi.
SECONDO ITINERARIO. Da Madrid a Barcellona. 13 giorni
Madrid, Toledo, Segovia, Avila, Salamanca, León, Santiago di Compostela, Cangas de Onís, Covadonga, San Sebastián, Lourdes, Zaragoza, Barcellona
Fino al giorno 7, questo itinerario segue lo stesso itinerario che il PRIMO ITINERARIO
 
 
Giorno 8. Santiago di Compostela – Lugo – Cangas di Onís
Toledo
Lugo: Las Murallas
Prima colazione. Oggi partiamo per le terre asturiane, ma prima ci fermiamo in Lugo, per vedere i suoi muri romani, molto bene conservati. Nella catedrale alberga la patrona della cittá, tanto bella come il suo nome: la Madonna degli Occhi Grandi. Dopo il pranzo, partiamo verso Asturias per arrivare alla prima capitale della cristianitá all´inizio della Riconquista, Cangas di Onís. Accomodazione all´ albergo.
Giorno 9. Cangas de Onís – Covadonga – San Sebastián
Segovia
Covadonga: Santuario
de Nuestra Señora
Prima colazione. Lasciando il piccolo villaggio di Cangas, entriamo nel Parco Nazionale di Picos de Europa, dove si trova il Santuario della Vergine di Covadonga. Qui si ricorda la battaglia del 722 quando l´esercito cristiano ha vinto a quello árabo, cominciando la cosí detta Riconquista spagnola. Questo santuario é molto venerato e visitato per i pellegrini, é uno dei piú importanti in Spagna. Attraverso una bella zona montagnosa, usciamo al litorale del Cantábrico per andare al Paese Vasco e arrivare fino a la bella cittá di San Sebastiano. Arrivo e accomodazione.
Giorno 10. San Sebastián – Lourdes – San Sebastián

Santuario de Nuestra
Señora de Lourdes
Prima colazione. Partiamo presto per la cittá di Lourdes, in territorio francese, attraverso i Pirinei. Dal 1858 riceve millioni dei pellegrini all´anno, affascinati dalle Apparizioni della Madonna a la giovane Bernardette Soubirous. Visitiamo la bella Basílica, le fontani di acqua santa e dopo pranzo, partiamo ancora una volta per San Sebastiano. Accomodazione.
Giorno 11. San Sebastián – Zaragoza – Barcellona

Zaragoza: La Basilica
de Nuestra Señora del
Pilar
Prima colazione. Giornata di molti kilometri per arrivare fino a Barcellona. Partiamo tropo presto e ci fermiamo nella cittá di Zaragoza, per visitare la Basílica del Pilar, il primo santuario mariano del mondo, dove la Madonna venne a animare al apostolo Santiago nella sua predicazione del Vangelo. Pranzo e partenza per Barcellona. Arrivo e accomodazione.
Giorno 12. Barcellona – Montserrat – Barcellona

Basílica de Monserrat
Prima colazione. Non tropo lontano da Barcellona, si trova questo Monastero-Santuario de la Madonna di Montserrat, luogo emblemático nella storia di Catalogna. Lo spazio geográfico é una meraviglia naturale e la visita risulta molto effetiva in tutti i sensi. Nel Monastero vive una comunita di Padri Benedittini, che atendono il Santuario, una ospedería, e ricevono ai pellegrini con speciale attenzione. Ritorno a Barcellona e tempo líbero per passeggiare e conoscere la cittá. Accomodazione.
Giorno 13. Barcellona – Destinazione finale
 
Prima colazione. Trasferimento all´aeroporto e conclusione dei nostri servizi.
TERZO ITINERARIO: Da Madrid a Madrid. 13 giorni
Madrid, Toledo, Segovia, Avila, Salamanca, León, Santiago di Compostela, Lugo, Candas de Onís, Covadonga, San Sebastián, Leire, Castello di Javier, Madrid
Fino al Giorno 10, l´itinerario segue la stessa ruta che il SECONDO
 
 
Giorno 11. San Sebastián – Monasterio di Leire – Javier – Zaragoza

Castillo de Javier
Prima colazione. Abbandoniamo il Paese Vasco per conoscere Navarra. La prima visita é il Monastero di Leire, uno dei primi esempi dell´architettura romanica in Spagna: qui sono sepeliti i primi re di Navarra. Dopo andiamo al vicino Castello di Javier, dov´è nato San Francesco Xaverio, il santo patrono delle missioni, il quale insieme a San Ignazio di Loyola, hanno fondato l´Ordine dei Gesuiti. Faremo una picola sosta per il pranzo e arriveremo a Zaragoza.
Giorno 12. Zaragoza - Madrid

Madrid: La Catedral
Prima colazione. Dedichiamo tutta la mattina per visitare questa importante cittá della Spagna, e sopratutto la Basílica del Pilar, il primo santuario mariano del mondo, dove la Vergine si é apparsa a Santiago Apostolo per confortarlo nella predicazione del vangelo. Dopo pranzo, partiamo per Madrid, dove arriveremo con tempo per fare le ultime spese prima di partire. Accomodazione all´albergo
Giorno 13. Madrid – Destinazione finale
 
Prima colazione. Trasferimento al aeroporto e fine dei nostri servizi.